Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

hi-teck"Banda larga strategica, sia un impegno bipartisan. Provincia di Monza, Regione Lombardia e Governo si impegnino per il rilancio del distretto hi tech della Brianza, che conta più di 10 mila addetti e che oggi versa in grave sofferenza".

Lo ha chiesto il Segretario provinciale del Pd di Monza e Brianza, Enrico Brambilla nel corso di un incontro con le organizzazioni sindacali che si è svolto lunedì pomeriggio a Vimercate, promosso dal sindaco Paolo Brambilla, al quale sono intervenuti i parlamentari del Pd eletti in Brianza Enrico Farinone, Emanuela Baio, Daniela Mazzuconi, Alessia Mosca e Luigi Vimercati, e i consiglieri provinciali brianzoli Vittorio Arrigoni e Nadio Limonta.

"C'è bisogno di più impegno per superare la grave crisi occupazionale che sta interessando il nostro territorio - ha aggiunto Enrico Brambilla -. Ma è in particolare il settore dell'hi tech a richiedere uno sforzo aggiuntivo perché strategico per uno sviluppo più solido dell'intero sistema paese: il finanziamento della banda larga per il Pd è una priorità nazionale, su cui il nostro segretario Pierluigi Bersani ha già assicurato il proprio impegno".

"Per il rilancio delle produzioni tecnologiche sul nostro territorio - hanno detto il sindaco e il vice sindaco di Vimercate, Paolo Brambilla e Roberto Rampi - è auspicabile però un  impegno bipartisan. I rappresentanti della Brianza, di tutti i colori politici, devono impegnarsi in una vertenza territoriale per fare giungere i necessari investimenti per rafforzare i progetti già avviati e avviarne altri, soprattutto nel settore della green economy, ad esempio nel campo delle energie alternative. Abbiamo già scritto a Regione Lombardia e alla Provincia di Monza per chiedere la riattivazione del tavolo per la reindustrializzazione dell'ex Ibm e per il rilancio dell'hi tech attraverso la banda larga e il wi max. Attendiamo risposte".

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?