Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

berlusconi-romaniQuesta volta non si potrà dire che i magistrati monzesi, hanno preparato un complotto ai danni dei personaggi politici, per condizionare il voto comunale.

 

Infatti i Magistrati Mapelli e Massenz, hanno aspettato la conclusione della campagna elettorale per rendere noto i provvedimenti a carico di noti personaggi della politica e degli interessi monzesi.

 

Variante Pgt

 

Dando seguito ad un esposto  presentato a fine giugno da Michele Faglia ed Anna Mancuso, nel quale si denunciavano irregolarità sulle procedure e “situazioni poco chiare” che si erano create all’interno del Consiglio Comunale, i magistrati, anche attraverso intercettazioni telefoniche sono arrivati ad indagare 5 persone tra le quali  Berlusconi Paolo (interessato alla Cascinazza)  e Paolo Romani (primo Assessore urbanistica) per “istigazione alla corruzione” di alcuni consiglieri comunali.

 

Traduzione: offerta in denaro a consiglieri per votare a favore della Cascinazza e della Variante.

 

Se qualche cittadino aveva ancora dei dubbi…ora è confermato, che non solo la variante al pgt dei 4milioni di mc. era una scelta politica e ambientale scellerata …ma che pur di arrivare allo scopo si è anche tentato di corrompere alcuni eletti in consiglio.

 

Sias e Autodromo

 

In questo caso, l’indagine per Enrico Ferrari (Direttore Generale) e Giorgio Beghella Batoli (Direttore tecnico) , riguarda “profili criminali finalizzati ad arricchimenti personali.

 

La denuncia è partita all’interno della stessa Concessionaria Sias (Paolo Gualtamacchi e Pietro Mazzo) ,  riguardo a false fatturazioni, a vendita e gratuità di benefici e biglietti “in nero”.

L’indagine coinvolge anche altri indagati, decisamente interessati agli affari, come tale Emanuele Vialardi della società 2P (coinvolto anche nell’affaire Distributore nel parco), accusato di aver indetto la gara per il servizio di ristorazione come consulente Sias ed avere (guarda caso) esso stesso  vinto l’appalto!

 

Una unica e finale riflessione.

Cosa accomuna tutti i personaggi coinvolti dalle diverse indagini?

 

Fermo restando che sarà la magistratura e le stesse persone coinvolte, a definire se tali accuse sono provabili e fondate…la cosa che lascia stupefatti è che la classe politica nazionale,  regionale e monzese ha affidato compiti importanti a  gente come Paolo Romani  (Commissario Pdl, Ministro alla Sviluppo, Assessore (fantasma) all’Urbanistica e all’Expo…. a persone come Ferrari e Bartoli, alle quali è stato affidato da anni la gestione di un impianto prestigioso come l’Autodromo di Monza.

 

Il vento che ha iniziato a soffiare a Monza con le elezioni, ci auguriamo continui a soffiare per “spazzare” via persone che non sono degne della nostra città e dei prestigiosi compiti che gli sono stati assegnati

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?