Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

Un progetto per il futuro della Lombardia.

Le proposte fondamentali, la coalizione di governo e la scelta del candidato Presidente per le regionali del 2010. Sono i temi che questo pomeriggio i rappresentanti del Partito democratico lombardo, dell’Italia dei Valori e di Sinistra e Libertà hanno iniziato ad affrontare nel corso di una riunione svoltasi nella sede lombarda dei democratici.

migranti Oltre la metà degli stranieri regolari in Italia sono passati per le vie dell'irregolarità e sono stati quindi oggetto di regolarizzazioni. Lo sottolinea il dossier della Caritas/Migrantes, alla 19/a edizione (dal titolo quest'anno "Conoscenza e solidarietà"), ribadendo le critiche alla vigente normativa sugli ingressi nel nostro paese.

Le alleanze: “la sequenza è prima la piattaforma programmatica, poi l'alleanza, e infine il candidato, e non il contrario”

immagine documento

“Abbiamo avuto un confronto positivo perché abbiamo constatato che con Sinistra e libertà abbiamo interessi comuni sui temi della democrazia e delle questioni sociali.

Abbiamo inviato questa lettera all’ambasciatore d’Italia a Parigi, Giovanni Caracciolo di Vietri:

Partito Democratico Parigi

Associazione Democratici Parigi

33 rue Croulebarbe

75013 Parigi

 

Parigi, 13 ottobre 2009

All’attenzione di Giovanni Caracciolo di Vietri

Ambasciata d’Italia a Parigi

51, rue de Varenne

75007 Parigi

 

Egregio Ambasciatore,

secondo “Il Fatto Quotidiano” di oggi 13 ottobre, la sua lettera di protesta a Libération del 29 settembre 2009 sarebbe la conseguenza di una circolare ministeriale che invita i diplomatici a reagire di fronte ad articoli di stampa estera critici nei confronti di Silvio Berlusconi.

Alleanze regione per regione e incontri periodici per maggiori convergenze.Il Pd non parteciperà alla manifestazione “Berlusconi Day” indetta per il prossimo 5 dicembre

immagine documento

Il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani ha incontrato il leader di Idv, Antonio Di Pietro per uno scambio di vedute e per indicare la “road map” dei rapporti tra i due partiti all'indomani del risultato delle primarie del Partito Democratico.

"Domenica andremo a votare alle Primarie del Partito democratico e parteciperemo alla costruzione di quel progetto". Con queste parole i consiglieri regionali Carlo Monguzzi e Marcello Saponaro e il consigliere comunale di Milano Maurizio Baruffi, eletti nelle file dei Verdi, hanno annunciato lunedì durante una conferenza stampa la volontà di aderire al PD.

Lanciata un mese fa, la massiccia campagna reclutamento della giunta Pdl è stata un flop. Inutili i manifesti che tappezzano ancora le vie. Sconcertato il sindaco, Marco Rocchini, che aveva puntato forte sul pacchetto sicurezza firmato Maroni: "E' inutile negarlo, sono deluso. Se servirà, uscirò io stesso a vigilare".

Il risultato in Provincia per il Segretario Nazionale: Bersani 54,88%, Franceschini 28,10%, Marino 17,02%.
Per il Segretario Lombardo: Martina 54,55%, Fiano 27,06%, Angiolini 18,39%.
L'affluenza a questa giornata di primarie ha visto oltre 30.000 cittadini recarsi ai seggi del PD con un aumento forte rispetto al 2007.

immagine documento documento

Pier Luigi Bersani è il nuovo segretario del Partito Democratico.
"Dentro la vittoria di tutti c'è anche la mia" ha commentato su Twitter.

Poco dopo nella sua prima conferenza stampa annuncia: "Costruirò il partito, sono orgoglioso di farlo.

 

Grande partecipazione a Monza! Hanno votato 5373 persone!

Al Nazionale, voti validi 5315, schede bianche 43, schede nulle 15.

Al Regionale, voti validi 5294, schede bianche 58, schede nulle 21.

SEGRETARIO NAZIONALE

BERSANI

2744

(51,62%)

FRANCESCHINI

1504

(28,29%)

MARINO

1068

(20,09%)

 

 

SEGRETARIO REGIONALE

MARTINA

2738

(51,71%)

FIANO

1481

(27,97 %)

ANGIOLINI

1078

(20,36%)

 

 

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?