Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

La maggioranza è stata battuta in aula sulla votazione di due emendamenti del Pd alla proposta di legge sul governo clinico. Dopo questa sconfitta, la destra ha dovuto capitolare e riportare il provvedimento in commissione. Si tratta della sconfitta numero 50 in questa legislatura. È stata così bloccata una legge dannosa per la salute dei cittadini, una beffa per gli operatori sanitari. Quella che il centrodestra chiamava pomposamente legge che valorizzava i medici e limitava il potere della politica nella sanità, sarebbe stata, invece, un colpo duro alla sanità pubblica a vantaggio di quella privata.

Fonte: sito Camera dei deputati nazionale

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?