Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

images 1 copy copyQuesta mattina 24 febbraio alle ore 13 in sala giunta del Palazzo comunale di Monza si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’affidamento della gestione del Centro sportivo Ambrosini all’associazione temporanea d’impresa guidata dalla storica società sportiva Ges Monza 1946. 

Il consigliere incaricato allo Sport, Silvano Appiani precisa che il gestore farà interventi di ristrutturazione, mantenendo i servizi e le iniziative promosse dal Comune rivolte a giovani e anziani, e la realizzazione del progetto riqualificherà l’area attraverso la creazione di una struttura sportiva che possa fungere da centro di aggregazione per i bambini, i giovani gli adulti e gli anziani, oltre alla tradizionale attività sportiva che la società sportiva svolge con serietà e competenza da diversi anni.

"È una bella giornata importante per la nostra città, perché si tratta di una rinascita sia sportiva che urbana”, ha dichiarato il sindaco Roberto Scanagatti, “nel Centro Ambrosini sono passati tanti ragazzi e tanti ne passeranno ma non solo loro. Il degrado delle strutture  sarà fermato e il Centro diventerà per la cittadinanza un punto di riferimento non solo per la disciplina del calcio ma anche per discipline ludiche e non.

Il Presidente delle Ges Monza Francesco Vincelli non nasconde la perplessità che ha avuto inizialmente per la partecipazione al bando ma è fiducioso che con la collaborazione delle istituzioni potrà garantire la sicurezza del Centro.

L’obiettivo è di trasformare il Centro in un luogo polifunzionale con l’utilizzo di materiali che permetteranno di ampliare l’offerta delle attività e degli eventi possibili. Si tratta di un intervento importante, un passo nel piano d’interventi che sono in programma sulle strutture sportive.

Sono state identificate le seguenti opere a carico del Concessionario:

  • rifacimento del campo da calcio a 11 omologato FIGC fino alla 1a categoria in erba,
  • manutenzione straordinaria campi da calcio a 5 e 7,
  • verifica statica e opere di adeguamento normativo della tribuna del campo da calcio a 11,
  • adeguamento normativo impianti tecnologici,
  • manutenzione straordinaria centro di aggregazione anziani,
  • completamento dei campi da bocce esistenti,
  • sistemazione area giochi bimbi,
  • manutenzione straordinaria area verde e rifacimento recinzione perimetrale campo sportivo,
  • sistemazione attuale impianto minigolf o formulazione di modalità di utilizzo alternativo e servizio di bar-ristoro interno.

La concessione del servizio ha durata di anni 20 e prevede un corrispettivo annuale di concessione al Comune. Al Concessionario compete altresì la manutenzione straordinaria dell’intero complesso sportivo con una quota annuale definita.

Tra gli obiettivi primari di quest’amministrazione vi è sicuramente quello di uno sviluppo sociale-sportivo e l’intervento che ha messo in campo la società sportiva Ges Monza 1946 va proprio in questa direzione. Un’area molto importante sia per dimensioni sia per posizione, che con gli interventi previsti dalla Ges Monza 1946 assumerà le sembianze di un quartiere modello dove tutti i residenti potranno avere delle strutture fondamentali per il miglioramento della qualità della vita dei cittadini. In definitiva quindi con questo progetto si riuscirà nel duplice obiettivo di garantire uno sviluppo impiantistico sportivo e il miglioramento della qualità della vita.

 

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?