Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube


"La Provincia di Monza prema su Regione Lombardia e Governo affinché il prolungamento della Metropolitana 2 da Cologno Nord a Vimercate rientri tra le opere che sicuramente saranno finanziate nell'ambito di Expo 2015. Solo così ci saranno certezze per un'opera indispensabile per l'Est Brianza, ancora sprovvista di accessi di trasporto pubblico diretti al capoluogo lombardo che sarà sede dell'esposizione universale. Sul prolungamento fino a Vimercate continuiamo a registrare annunci di imminenti via libera da parte del Cipe che però non sono seguiti da fatti concreti".

Lo hanno chiesto i consiglieri provinciali PD Adriano Poletti e Nadio Limonta con un'interrogazione rivolta al presidente Dario Allevi e all'assessore alle Infrastrutture Francesco Giordano depositata ieri in aula di Palazzo Grossi.

"Nel documento relativo alle opere previste per l'accessibilità a EXPO 2015 – continuano i Consiglieri -, chiediamo di far spostare il prolungamento della MM2 dall'allegato C che riguarda le opere necessarie ma non incluse nel dossier di candidatura all'esposizione universale, all'allegato A (opere previste), o al limite all'allegato B, che riguarda le opere connesse".

I Consiglieri chiedono anche "che il ministero delle Infrastrutture confermi i finanziamenti che si è impegnato a concedere con l'Accordo di Programma, cioè 285 milioni. Grazie alle economie e ai sacrifici dei Comuni della tratta i costi complessivi sono scesi da 476 Milioni di euro inizialmente previsti agli attuali 300 milioni: con un piccolo sforzo aggiuntivo da parte di Regione Lombardia, l'opera è quindi immediatamente e interamente finanziabile dal governo e cantierabile in brevissimo tempo".

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?