Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

Abbiamo apprezzato la decisione del Presidente della Repubblica di rinviare alle Camere l'esame del ddl lavoro per un’ulteriore deliberazione del Parlamento su norme particolarmente delicate. Nel provvedimento, infatti, vengono messe a rischio le tutele per i lavoratori come nel caso del ricorso all’arbitrato in caso di controversia con il datore di lavoro.

I tempi per la nuova discussione parlamentare stabiliti dalla maggioranza sono troppo stretti e contingentati per svolgere la riflessione di merito che ci viene richiesta dal Capo dello Stato. Per questo il Pd ha votato contro il calendario dei lavori in commissione Lavoro e abbiamo chiesto di discutere tutti gli articoli, data l’eterogeneità dei contenuti mentre governo e maggioranza tentano di circoscrivere la discussione solo ad alcuni articoli. Ripresenteremo comunque gli emendamenti del nostro gruppo che, se fossero stati accolti avrebbero evitato il rinvio della legge.

 

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?