Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

 


Per molti nostri concittadini la presenza dei migranti è “inquietante” e richiama paure e violenze… per altri è una entità “invisibile”, silente, separata.

Ma in realtà Monza chi sono i cosiddetti “nuovi cittadini”? Da chi è abitata, chi ci lavora e studia, come passano il loro tempo libero? A volte gli aridi numeri delle statistiche non riescono a dare dimensione e immagine a questa presenza.

L’idea venuta alla Casa delle Culture (del Comune di Monza) è stata allora quella di indire un Concorso Fotografico dal titolo: CULTURE A MONZA persone, cibi, mestieri... per cercare di dare immagini, volti e realtà a questa nuova presenza

Il tema del concorso fotografico è la presenza positiva a Monza e nel territorio brianzolo di culture di altri paesi, diverse da quella italiana, e l’interazione tra questi e il contesto locale.

Soggetti degli scatti saranno persone, professioni, spettacoli, musica, sport, cibi, contesto urbano e quant’altro contribuisca a descrivere il volto di una città che sta progressivamente mutando.

Un’attenzione particolare sarà riservata alle fotografie nelle quali sia riconoscibile l’ambientazione a Monza. La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti, senza limiti di età e nazionalità.

Le immagini inviate saranno selezionate da una giuria qualificata.

Sono previsti premi ai primi 3 classificati ele immagini ritenute migliori saranno stampate ed esposte nella Sala Espositiva dell’Urban Center Binario 7 di Monza dal 29 aprile all’8 maggio 2016.

La premiazione avverrà il giorno Sabato 30 aprile, alle ore 11.30.

L’iniziativa che anticipa e fa da traino alla seconda parte del Ciclo “Gente che viene, gente che va” promossa dall’Associazione Novaluna – Consorzio R.T.I Bonvena - Casa delle Culture.

Seconda parte dal titolo: Parole, Suoni, Immagini, Colori - Culture a Monza, che si terrà il 29 e 30 Aprile all’Urban Center di Monza.

Per info su regolamento e domande di partecipazione

www.comune.monza.it

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?