Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

cibo profughiMilano, in questi giorni di emergenza, da quando in stazione Centrale sono arrivati centinaia e centinaia di profughi, mette in scena una straordinaria raccolta di viveri in favore dei migranti. Che hanno fame e che vedono arrivare i cittadini milanesi con il necessario per sfamarli, come una straordinaria storia di Natale in anticipo (o in ritardo). E anche Monza si attiva. Come?

Grazie allo “Spazio101”, sede dei Giovani Democratici, dove è già partita la raccolta di cibo che costantemente viene trasferita presso la stazione meneghina. Serve cibo per spuntini veloci: brioche, succhi di frutta, cracker, formaggini da non tenere in frigo e biscotti tutti in formato monodose.

Per raccogliere materiale la sede dei GD in via Buonarroti 101 è aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 12 e dalle 15 alle 17.  

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?