Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

giustizia“Una scelta dettata dalla necessità di riaffermare, come richiede la nuova legge professionale, il ruolo sociale dell’Avvocatura e della sua vocazione di difesa dei diritti del cittadino”.

Così si è espressa l’avvocato Francesca Sorbi, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Monza e Brianza, nel presentare l’iniziativa - promossa dagli avvocati iscritti al Foro del capoluogo brianzolo - di dare vita in città a uno “Sportello informativo legale ”che deve costituire, nelle sue finalità, un primo servizio ai cittadini, gratuito e facilmente accessibile, per reperire tutte le informazioni utili a comprendere e valutare i diversi strumenti forniti dalla legge per ottenere soddisfazione delle proprie ragioni nonché per conoscere i tempi e i costi per affrontare una causa.

 Il tutto con lo scopo di consentire ai cittadini una scelta informata e consapevole e per evitare che gli inevitabili deficit informativi si traducano poi in insoddisfazione e fonte di ulteriore contenzioso.

Il “punto” informativo di orientamento sarà destinato a un bacino di utenza considerevole: i destinatari dell’iniziativa sono infatti il milione e 100 mila    cittadini e non residenti nei 62 comuni della Brianza e del Nord Milanese, compresi nel Circondario del Tribunale di Monza.

A dare forma e operatività allo Sportello ci sarà un pool di trenta legali, rigorosamente selezionati dall’Ordine, che, un pomeriggio alla settimana, saranno disponibili a ricevere e ad ascoltare i cittadini e a fornire consigli per aiutarli a cercare lo strumento più idoneo alla soluzione dei loro problemi: gli avvocati selezionati presteranno il loro servizio allo sportello in modo gratuito e volontario, e, in forza di un codice etico e di un regolamento, non potranno né accettare incarichi professionali da parte di chi ha usufruito del servizio, né fornire nominativi di colleghi o di studi professionali a cui rivolgersi.

Lo sportello legale per i cittadini si trova nel centro di Monza, in via De Gradi 3, sede dell’Organismo di Conciliazione Forense. Per accedere al servizio, attivo il mercoledì pomeriggio, è necessario prenotarsi telefonicamente al numero 039. 382481 nei    giorni feriali, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16. L’unica incombenza richiesta all’utente è la firma di un modulo di consenso al trattamento dei dati    personali.

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?