Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

Ritrovo alle ore 9 in Piazza San Paolo. Rientro previsto per le 13 circa.

Durata del percorso (A/R) Km 16.
Difficoltà: facile (tutto lungo pista ciclabile del Villoresi)

Contributo: Euro 8 (ridotto 5); comprende: assicurazione, cioccolata, visita alla Villa Vertua Masolo di Nova Milanese.


Per chi lo desidera, possibilità di pranzare in compagnia! Menu del Ciclista a 10 Euro. (Le prenotazioni verranno raccolte la mattina stessa, subito prima della partenza)

Qualche notizia sulla Villa:


alt

L'edificio in stile liberty, risalente ai primi anni del Novecento, è inserito in un vasto parco. Dopo essere appartenuta alle famiglie novesi dei Vertua e dei Masolo, la villa è stata acquistata dall'Amministrazione Comunale di Nova Milanese, che ha provveduto alla sua ristrutturazione.Ora è sede della Collezione Permanente Arti del Fuoco, che raccoglie 450 opere di pittura e scultura su porcellana, ceramica e terracotta, vetro e smalti di artisti contemporanei tra i più famosi al mondo, e della donazione del pittore chiarista Vittorio Viviani, una delle figure più interessanti della pittura lombarda del Novecento.L’uso della terra e del fuoco è noto sin dai tempi più antichi, e probabilmente non sarà mai possibile stabilire con precisione la nascita dei primi prodotti ceramici. I pezzi più antichi risalirebbero a 7000 anni a.C. L’uso dell’argilla era conosciuto dal paleolitico, l’uomo primitivo creava utensili e oggetti legati al culto funerario e li decorava cuocendoli in buche scavate nel terreno.


info: MASSIMO cell. 3388096421

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?