Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

mercatini_natalePiazza Trento, rischia di essere la “Via Crucis” del Sindaco Mariani verso le elezioni. Sulla croce si sta mettendo da solo e le frustate arrivano da tutti i commercianti monzesi, dall’opposizione e da una parte della sua maggioranzai.

Dopo che già da anni, Mariani ha continuato a mettersi di traverso, riguardo alla presenza dei “mercatali” in Piazza Trento, l’ultima trovata del “nostro” Sindaco è quello di avviare e far continuare i lavori di restauro del monumento dei caduti e della piazza anche nel periodo di Natale.

Risultato: saltano i tradizionali mercatini di Natale ipotizzati in Villa Reale (?), compresa pista su ghiaccio e spostamento di parte del mercato in Piazza Cambiaghi.

Da settimane il Gruppo del Pd ha dato voce alla protesta contro una scelta scellerata che, in un periodo di crisi come questo, va a penalizzare ulteriormente il commercio locale che del Natale ne fa un periodo utile a poter “respirare”.

Come hanno affermato il nostro Capogruppo Marrazzo e il Consigliere Scanagatti: “in tutto il modo si agevolano i commercianti nel periodo natalizio e invece qui si perseguitano titolari e lavoratori del commercio monzese.

Lunedì scorso in Consiglio comunale, a Mariani la “grana”gli è scoppiata anche da parte della sua maggioranza.

Il consigliere Riga (Forza Italia) ha presentato un appello a sospendere i lavori fino a dopo natale firmato da 228 commercianti del centro di Monza ed ha presentato un odg firmato dall’opposizione e da una parte della maggioranza.

Sono volate parolacce e risse tra gli stessi Consiglieri di una maggioranza, evidentemente spaccata che ha costretto perfino alla sospensione dei lavori del Consiglio Comunale.

A difendere Mariani (uscito dall’aula) è rimasta la sola voce della Lega e l’escamotage dell’ applicazione del regolamento, che ha impedito la discussione nella serata dell’ordine del giorno.

“Formalmente a posto, ancora una volta, a Mariani è mancato il coraggio di confrontarsi a viso aperto in aula e misurarsi se ha ancora una maggioranza che lo sostenga.

E’ questo ci sembra solo “l’aperitivo” rispetto a quello che l’attende, riguardo alla partita finale sulla variante pgt, ammesso e non concesso che ci  arrivi ancora in aula..

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?