Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

erbaMai dire mai…ma purtroppo ormai ci siamo entro inizio (?) settimana prossima, si dovrebbe andare alla votazione finale per “l’adozione” della sciagurata variante all’attuale Pgt.

Dalla presentazione (ottobre) ad oggi, attraverso il dibattito generale e la presentazione/ discussione degli emendamenti la minoranza e il Pd,  è riuscita ad “incastrare” Mariani and company, con un prolungamento dei tempi che mette a serio rischio la possibilità che la variante venga votata prima delle Elezioni 2012.

Questo risultato è stato ottenuto , malgrado una scellerata maratona imposta al consiglio (anche tre sedute di 10 ore l’una) in spregio alla democrazia (le seconde convocazione) e al semplice buon senso, che da tempo è venuto a meno da parte di chi guida (?) la città di Monza.

Per il rush finale, mancano ormai una ottantina di emendamenti del Pd e le dichiarazioni di voto in aula. Probabilmente Martedì o Venerdì prossimo..

Dopo una grande mobilitazione del nostro partito e dei comitati nati in città per contrastare la colata di cemento in arrivo, il dibattito in aula non è stato seguito dalla cittadinanza e la fase estiva, non ha di certo favorito un’attenzione delle forze politiche all’altezza della gravità del problema.

Con le sedute finali, si ha l’opportunità per ridare voce a questa opposizione, per testimoniare anche personalmente la contrarietà a tali scelte, per dare un segnale che il voto sarà solo la prima tappa di un percorso, che potrà dare di nuovo voce ai cittadini (osservazioni) e alle forze politiche (votazione sull’approvazione del Piano e/o attraverso il voto elettorale).

L’augurio è che questo appello sia raccolto dal maggior numero di persone, comitati e forze politiche e che le sedute finale siano caratterizzate da questa opposizione alla variante..

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?