Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

revoca_delibera_varaiante_pgtE’ stato di parola il nuovo Sindaco, nella prima riunione di Giunta è stata revocata la delibera dellavariante del territorio, che conteneva i famosi 4 milioni di m.cubi di cemento per Monza.

Si torna così all’integrità del Piano Vigano del 2007. Il passaggio successivo sarà il voto in Consiglio Comunale, che sarà chiamato presto a ratificare questa importante scelta,

La precedente legislazione si era conclusa con il blocco della variante, grazie al grande lavoro dell’opposizione, ora la nuova legislazione si apre con questa bella notizia delle revoca.

I media hanno messo un po’ sotto tono, una scelta che invece ha una enorme rilevanza: politica, perché è una scelta che risponde all’impegno preso in campagna elettorale dal centrosinistra con il “Progetto Monza”.

Una rilevanza ambientale perché si è annullata la possibilità di invadere la città di colate di cemento, potendo così riprendere l’impegno urbanistico per il recupero delle aree dimesse e per la salvaguardia delle aree agricole e dei parchi di cintura urbana.

Una rilevanza sociale perché si potrà dare seguito all’impegno per indirizzare il piano casa verso le finalità convenzionate e popolari.

A Novembre scade il Piano delle Regole, che ha durata di 5 anni. Sarà una ulteriore occasione per i cittadini e associazioni, di portare contributi e osservazioni per un ulteriore miglioramento della qualità territoriale della nostra città.

Insomma…un primo bel colpo messo a segno dalla nuova Giunta Scanagatti

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?