Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

Scanagatti-Roberto-elezioniCarissimi amici
innanzitutto vorrei dire grazie a tutti i monzesi che mi hanno scelto con il loro voto consentendomi di ottenere - al primo turno delle elezioni amministrative - un risultato sicuramente positivo.

La nostra presenza nelle strade e nelle piazze, la partecipazione dei cittadini alla stesura del progetto di città, il lavoro svolto dai candidati e delle forze della coalizione, ci hanno permesso di ottenere un risultato incoraggiante.

Un esito che rappresenta però non un arrivo ma un punto di partenza.

Adesso è venuto il momento di compiere lo scatto finale per raggiungere l’obiettivo che

tutti insieme vogliamo ottenere: la nuova linea del traguardo è fissata per il 20 e 21 Maggio.

Al ballottaggio abbiamo la concreta possibilità di cambiare Monza.

Di ridare alla nostra città quella guida che è mancata in questi ultimi cinque anni e soprattutto di rimettere al primo posto gli interessi di tutti i cittadini monzesi e non, come Pdl e Lega vorrebbero fare, quelli di pochi.

Chiedo quindi nuovamente il vostro sostegno e il vostro voto per attuare il “Progetto di Città” che abbiamo costruito con chi intende riportare l’Amministrazione Comunale vicina ai bisogni e alle esigenze di chi abita, lavora e vive Monza.

Una scelta di cambiamento vero, per voltare pagina e metterci definitivamente alla spalle l’esperienza negativa della precedente giunta Pdl-Lega.

Il nostro è un Progetto che mette le persone prima di tutto, per riportare onestà e trasparenza in Comune, combattere gli sprechi e difendere il territorio.

Ora lo vogliamo fare amministrando una città dove i giovani sono aiutati, sostenuti e agevolati nel loro percorso di crescita e dove il lavoro torni ad essere per tutti.

Una Monza nella quale, attraverso la partecipazione, il Comune torni ad essere vicino ai cittadini e lavori esclusivamente nel loro interesse. 

Insieme, il 20 e il 21 maggio possiamo davvero far ripartire Monza.

Cordialmente.

Roberto Scanagatti

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?