Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

assemblea_cittadinaMercoledì 8 Febbraio 2012: Assemblea Cittadina del PD di Monza. E’ stata l’occasione per vedersi, per incontrarsi, per ascoltarsi e fare il punto sulle Primarie, organizzate per la prima volta a Monza, da cui è emerso il candidato sindaco, che guiderà  la coalizione del centrosinistra alle elezioni amministrative del 6 maggio.

Il Segretario cittadino Marco Sala, che ha aperto la serata, e, successivamente, il candidato Sindaco Roberto Scanagatti hanno ricordato che le primarie sono state un ottimo test capace di valorizzare la capacità di lavorare insieme. Esse hanno mostrato chiaramente che il PD di Monza e le altre forze politiche della coalizione non  sono costituite da persone incontrate per caso, ma vedono al proprio interno donne e uomini che hanno condiviso scelte, hanno sottoscritto una carta d’identità per cercare di riportare Monza nelle mani di persone oneste e competenti.

Le Primarie sono state  l’occasione per incontrare i cittadini, per porre attenzione ai loro bisogni e alle loro necessità, per provare a elaborare risposte, per cercare soluzioni soddisfacenti . Sono state un momento prezioso per portare proposte concrete che siano punto di ponte per il domani che è già oggi”.

Attraverso le primarie è stato anche possibile testimoniare che con l’antipolitica e il disinteresse per tutto ciò che è polis, per ciò che è di tutti, non si può costruire nulla !

Vivere in modo attivo in una società richiede l’interesse per il bene comune e il percorso attuato dal Progetto Monza 2012 ha stimolato la curiosità e l’interesse per tutto questo.

Ora la coalizione di centrosinistra, e Monza stessa, dovranno far tesoro delle esperienze vissute e dei risultati raggiunti. Si è  stimolato in città un fermento costruttivo, che ha tradotto in azione la voglia di cambiamento e che ha messo le basi per concretizzare pratiche virtuose. Molti cittadini monzesi sentono la necessità di voltar pagina e il centrosinistra può realizzare questo cambiamento, può guardare al futuro in modo sereno e serio. E’ forte, infatti, l’esigenza di ripartire e valorizzare le periferie, troppo trascurate da una Giunta Mariani, che ha avuto occhi solo per facili profitti a scapito dei cittadini; è forte la necessità di dare attenzione al territorio, fermando il consumo di suolo, così come tante altre buone pratiche, anche a costo zero, ma che agevoleranno la vita ai cittadini.

Il cammino del progetto Monza 2012 e del PD stesso è iniziato nel migliore dei modi … ora bisogna continuare, con lo stesso impegno, per un futuro che appare già luminoso.

Marco Sala ha esplicitato con forza la voglia di cambiamento e di innovazione che il Pd monzese ha in sé e che sarà a piena disposizione di Roberto Scanagatti.

Roberto Scangatti, richiamando la necessità di realismo (…piedi per terra)  ma anche esprimendo  grande speranza ed entusiasmo di potercela fare, sta mettendo a punto “la macchina operativa e politica” necessaria ad una campagna elettorale vincente, partendo dalla ormai prossima apertura dei “Cantieri delle idee”, che saranno il luogo principale di partecipazione di chi vorrà sostenere il Candidato sindaco

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?