Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

 

Il dibattito sull’immigrazione è molto vivace e attuale. Anche noi abbiamo provato a riflettere insieme, confrontandoci e arrivando ad alcune proposte.

Innanzitutto bisogna analizzare questa realtà come un dato di fatto, che non si può bloccare respingendo i barconi o con gli slogan, e capire come rapportarci con i migranti e con chi “non li vuole”, a partire dalla realtà di tutti i giorni; un’ulteriore ostacolo è costituito dai media, che spesso forniscono notizie generiche: per ottenere informazioni e dati validi bisogna cercarli.

L’UE su questo argomento non ha ancora una posizione comune e spesso non si pronuncia in maniera diretta, né per una posizione né per l’altra; d’altra parte bisogna considerare che una politica europea comune è molto difficile da realizzare perché ogni Stato ha una propria storia (per esempio l’Inghilterra fino agli anni ’80 ha favorito il ritorno dei cittadini dalle colonie, mentre l’Italia e la Spagna agiscono su due piani: accordi con i paesi di provenienza e regolarizzazione), anche se è auspicabile che la questione venga gestita dagli stati membri in collaborazione, stabilendo regole comuni, senza far gravare tutto il problema sui Paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

In Italia serve un cambio di mentalità, non bisogna affrontare l’immigrazione solo dal punto di vista economico, ma anche culturale; i rapporti tra “noi” e “loro” sono in continua evoluzione ed è necessario attuare una politica di integrazione, soprattutto nella scuola, non per far sì che i migranti arrivino ad essere uguali agli italiani, ma perché si sentano parte di un tessuto sociale; è fondamentale partire dai più giovani (la “seconda generazione”, di cui esistono diverse associazioni in Italia, con le quali anche noi cercheremo di prendere contatto), avendo come base di partenza il concetto di società multietnica fondata sulla legalità e sul diritto; solo attraverso l’integrazione ci si sente parte di una società.

Proprio per questo abbiamo pensato a un incontro con alcune realtà monzesi che operano direttamente sul territorio per comprendere meglio questa realtà da chi la vive quotidianamente e per conoscere esempi concreti di integrazione. Vi terremo aggiornati se vorrete partecipare a questa serata di formazione, in nostra compagnia!

 

Forum Giovani PD Monza

Articolo redatto da Fausto Borgonovo

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?