Seguici su: FacebookTwitter

In evidenza

21-06-2018 | Donne Democratiche per Monza Brianza

Panchina Rossa, un simbolo per tutta la comunità. E per tutto il mondo

Quello che è accaduto presso l’Istituto Omninicomprensivo di Vimercate, con il temporaneo trafugamento della panchina rossa accompagnata da ...

14-06-2018 | Francesco Beretta

Assassinio Robert Kennedy. Le nostre riflessioni cinquant'anni dopo

Domenica 10 giugno, organizzato dal Partito Democratico di Monza, si è tenuta una riflessione sulla figura di Robert Kennedy in occasione de...

11-06-2018 | Redazione

Comunali. Il Pd "tiene" e si conferma a Brescia. Male il Movimento 5 Stelle

I risultati delle ultime elezioni comunali che hanno riguardato alcuni importanti centri come Sondrio, Brescia, Massa, Pisa, Ancona, Siena, ...

Attualità

12-06-2018 | Redazione

Fermata Besanino. Quali sono le reali intenzioni dell'Amministrazione?

Nuovi aggiornamenti dalla questione Besanino. Dopo la risposta data in Consiglio Comunale dall’Assessore Arena all’interrogazione orale fatt...

04-06-2018 | Redazione

Fermata Monza Est-Parco. Dall'osservatorio democratico gli ultimi sviluppi

Sempre alta l'attenzione del Partito Democratico sulla Fermata Monza Est-Parco. Un tema caldo, con notizie che vanno e vengono, anche contra...

04-06-2018 | Redazione

Governo Conte al via. Virtuani: "Il momento di lottare"

Il governo 5 Stelle-Lega è realtà. Come tutti saprete, nelle scorse ore è nato il governo Conte. “Dopo mesi di attesa – scrive Pietro Virtua...

Il partito

24-05-2018 | Redazione

I giovani del Partito Democratico: uno sguardo sul futuro. Intervista a Elena Pepe

Prosegue il ciclo di interviste che consentirà di conoscere da vicino le nuove leve del Partito Democratico di Monza. Chi sono le ragaz...

16-05-2018 | Redazione

I giovani del Partito Democratico: uno sguardo sul futuro. Intervista a Lorenzo Pedretti

Prosegue il ciclo di interviste che consentirà di conoscere da vicino le nuove leve del Partito Democratico di Monza. Chi sono le ragaz...

10-05-2018 | Redazione

I giovani del Partito Democratico: uno sguardo sul futuro. Intervista a Davide Mantovani

Inizia un ciclo di interviste che consentirà di conoscere da vicino le nuove leve del Partito Democratico di Monza. Chi sono le ragazze e ra...

Consiglio Comunale

18-06-2018 | Redazione

Le dimissioni di Cherubina Bertola: "Grazie Cheru". Al suo posto Marco Pietrobon

Grazie Cherubina. Cherubina Bertola, già vicesindaco e assessore ai Servizi sociali della giunta Scanagatti, ha rassegnato le proprie dimiss...

06-06-2018 | Gruppo Consiliare Partito Democratico

Monza "taglia" il Centro Studi PIM. Altra scelta miope di Allevi

Tra le tante spese che si potevano tagliare quella dell'adesione del Comune di Monza al Centro Studi PIM (Programmazione Intercomu...

16-05-2018 | Gruppo Consiliare PD

Anche Monza nel Patto dei comuni per la parità e contro la violenza sulle donne

Nella Giornata internazionale della donna, celebrata lo scorso 8 marzo, quattordici grandi comuni italiani, tra cui Milano, Varese e Pa...

La pagina del Segretario

12-06-2018 | Alberto Pilotto

Il Partito Democratico è vivo. Lo dimostra la nostra Brianza

Sono ormai passati quasi 100 giorni dal 4 marzo, data delle elezioni politiche, e ieri abbiamo ancora avuto una consultazione elettorale che...

26-03-2018 | Alberto Pilotto

Politiche 2018. Quattro riflessioni sulle ragioni dell’esito elettorale

Come è stato possibile passare in soli 4 anni da un consenso al PD nazionale che alle Europee superava il 40% e che ora alle Politiche 2018 ...

14-03-2018 | Alberto Pilotto

Ripartiamo da Monza. Ecco la Campagna di Tesseramento Pd

Dopo la sconfitta del PD alle recenti elezioni occorre agire subito per avviare un processo di trasformazione della politica del Partito Dem...

Opinioni

20-06-2018 | Francesca Pontani

In campagna elettorale da buttare, oggi da salvare. Il Manzoni e la retro di Allevi

Penso che anche a Monza (d'altra parte la maggioranza è leghista) si sia insediato un bel #governodelcambiamento nel senso che questa Giunta...

20-06-2018 | Francesca Pontani

Le biblioteche queste sconosciute nella Monza del 2018

La giunta Allevi non si ferma mai, nonostante il caldo, ogni settimana trova una nuovo modo per stupirci. Questa volta tocca alla Biblioteca...

14-06-2018 | Maurizio Montanari

Carlo Calenda: uno shock salutare

Ieri a Milano ho partecipato al seminario organizzato dal PD Lombardia dal titolo “Coniugare crescita economica ed equità sociale: la sfida ...

L’affaire Boccaccio-via Aspromonte ha messo in luce l’ennesimo fallimento di questa Giunta in tema di politiche giovanili. Sono molti mesi che i ragazzi del FOA aspettano risposte dal palazzo comunale, ma l’Assessorato alla partita, nonostante le molte promesse, non ha voluto trovare soluzioni.

Ora, dopo l’occupazione dello stabile in via Aspromonte, l’Amministrazione, invece di porsi come interlocutrice tra le parti e di ricercare una soluzione di compromesso che permettesse a questa grande realtà culturale e sociale monzese di esistere, ha voluto usare ancora una volta il pugno di ferro.
Decine di agenti in assetto antisommossa per sgomberare le sei persone che martedì mattina stavano presidiando lo stabile e che non hanno neanche accennato ad opporre resistenza. (In quei momenti vengono in mente i quartieri periferici quasi mai presidiati dalle forze dell'ordine e abbandonati completamente a loro stessi).

Risultato dell'operazione? Nella notte i ragazzi del FOA hanno occupato un altro edificio – stavolta proprio nel territorio del Circolo 1 - in via Durini 19.
Cosa farà ora il Sindaco? Aspetterà la denuncia e spingerà ancora per un rapido intervento del reparto celere di Milano? Farà di nuovo finta che il problema di questi ragazzi non esista? Andremo avanti ancora col valzer occupazioni-sgomberi-occupazioni-sgomberi? Un'Amministrazione responsabile dovrebbe sapere che è suo il compito di aprire un dialogo vero con le parti in causa, al fine di trovare una soluzione seria al problema.

Non siamo certo favorevoli all’occupazione selvaggia di proprietà private e mai lo saremo (la legalità prima di tutto!), ma la condotta della Giunta Mariani è stata politicamente deprecabile anche in quest’occasione: la repressione come unica soluzione ad un problema così complesso e così meritevole di attenzione mostra chiaramente tutte le debolezze di questa Amministrazione.

Spesso ci lamentiamo dell’apatia dei giovani nei confronti delle grandi sfide dei nostri giorni, ci lamentiamo del loro scarso interesse verso l’arte, la cultura e la politica. Il FOA Boccaccio, pur appartenendo ad una cultura politica antagonista, diversa da quella del Partito Democratico, è un luogo dove la socialità, il dibattito e l’interesse nei confronti delle questioni della nostra città e del nostro Paese sono al centro.
Lo si deve osteggiare solo perché non ne si condividono le opinioni? O forse perché è l’ennesima “associazione” che sta duramente denunciando la colata di cemento prevista della Variante al Pgt, la svendita della Villa Reale e la potenziale cessione del NEI a privati? Per questo non si cerca un dialogo con loro? Perché la loro idea politica è in netto contrasto con quella della Maggioranza che governa questa città? Anche loro sono e rimangono monzesi e meritano di essere ascoltati!
Il Sindaco metta fine a questa giostra di occupazioni-sgomberi-occupazioni-sgomberi e affronti con serietà il problema! E' il suo compito, se non è in grado di svolgerlo può anche dimettersi.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?